POSTA TRA NOI

Su questa pagina si dà la possibilità agli inventori di dialogare con brevettidopo.it

Si prega di non fare riferimenti pubblicitari, in ogni caso brevettidopo.it non assume responsabilità su sulla veridicità, uso e conseguenze dei dialoghi qui esposti.

Inviare le domande, suggerimenti, osservazioni, ecc. a info@brevettidopo.it

Dialogo tra noi – (posta tra noi)

Posta tra noi

  • Settembre 2017Domanda: buongiorno, sono MDF e avrei bisogno di un aiuto per tutelare la mia idea e nel caso vendere la stessa a qualche azienda. Non so come muovermi visto che per me è un mondo nuovo che sto cercando di capire. Per tanto vi chiederei qualche info per riuscire a portare in porto la mia idea. Attendo vostra gentile risposta. Cordiali saluti
  • Settembre 2017Risposta a MDF, come più volte specificato, brevettidopo.it non fa consulenze ma solo inserzioni gratuite per la promozione di  idee, invenzioni e brevetti. Per questa sua richiesta la consigliamo di rivolgersi ad uno studio di consulenza brevetti, fatto questo si accorgerà quanto sia difficile e oneroso proteggere un’invenzione per quanto originale sia. Allora cosa fare? Dopo un’attenta valutazione di fattibilità e di ricerca di mercato, occorre realizzare (o fare realizzare, o cedere, o compartecipare, ecc.), produrre e commercializzare l’invenzione entrando nel mercato per primo e con prezzo estremamente concorrenziale al fine di scoraggiare eventuali concorrenti. Buon lavoro, saluti brevettidopo.it
  • Marzo 2017Domanda da FP 3/17 - abbiamo realizzato degli allarmi da polso, vorremmo brevettarli e produrli a livello industriale, come possiamo fare? Grazie
  • Marzo 2017 - Risposta a FP 3/17 - Per la produzione a livello industriale provate a contattare delle industrie del settore per vedere se sono interessate alla produzione e/o commercializzazione. Intanto noi di www.brevettidopo.it vi diamo una mano pubblicando gratuitamente la vostra mail, magari qualcuno interessato potrebbe contattarvi scrivendo a info@brervettidopo.it Cordiali saluti, brevettidopo.it
  • Trasmissione TV cerca inventore per dimostrazione; rif. PE 1/17 – stato L (libero) - buongiorno, sono un redattore di una trasmissione televisiva, e siamo alla ricerca di un uomo del nord Italia di 60/70 che sia un inventore , un appassionato per dare dimostrazione del suo operato. Non cerchiamo un professionista. Per contatto inviare mail a info@brevettidopo.it
  • Gennaio 2017Domanda da SOS 1/17buongiorno, volevo chiedere come si deve impostare una inserzione promozionale, sul Vs. sito, di un’idea, un’invenzione o un brevetto per risultare interessante, facilmente visibile sul Web e che porti qualche riscontro?
  • Gennaio 2017Risposta a SOS 1/17 – gentile SOS, la ringraziamo per questa domanda, come avrà notato l’80% delle inserzioni presenti sul ns. sito sono fatte male, infatti spesso l’idea o l’invenzione è male esposta oppure non viene completata tralasciando cosa si propone. E’ ovvio che pochi nel sito vanno a leggere la pagina Istruzioni e Consigli dove sta scritto:   < per una maggiore visibilità sui motori di ricerca il titolo dell’invenzione o idea è meglio sia originale e intuitivo, per esempio digitando su uno dei più noti motori di ricerca il titolo dell’invenzione “ scaletta stabilizzata ”  probabilmente apparirà in prima pagina collegato al sito di www.brevettidopo.it , invece digitando sullo stesso motore di ricerca il titolo dell’invenzione “scaletta ” andrà a finire su una pagina remota che pochi andranno a vedere. Mettere poi una breve e generica spiegazione su cosa serve l’invenzione o idea restando molto sul generale al fine di non perderne l’eventuale futura brevettabilità >. Infine scrivere cosa si desidera fare di questa idea o invenzione, per esempio cessione condizionata, ecc.
  • Gennaio 2017Domanda da BL 1/17 - Buon giorno vorrei maggiori informazioni sul sistema di proposte e idee da inserire sul vostro sito.
  • Gennaio 2017Risposta a BL 1/17 nel nostro sito alla voce <Istruzioni> trova come fare le inserzioni, inoltre in testa ad ogni lista inserzioni trova ulteriori informazioni. Saluti
  • Gennaio 2017Domanda da NR 1/17 - buongiorno, il mio gruppo è alla ricerca di un brevetto da poter sviluppare e quindi finanziare. Siamo interessati a qualcosa che sia inerente al settore energia, risparmio ed efficienza energetica. Grazie mille.
  • Gennaio 2017Risposta a NR 1/17 - Ingegnere, brevettidopo.it  normalmente non fa consulenza ma prevalentemente inserzioni gratuite per la promozione d'idee, invenzioni e brevetti. Se vuole può dirci quali invenzioni o brevetti presenti nel sito  possono essere di suo interesse così che possiamo metterla in contatto con i rispettivi inventori. Cordiali saluti brevettidopo.it
  • Dicembre 2016 - Domanda da DMM richiesta info per fare brevetto – buongiorno, mi chiamo Matteo De Marco, ho 14 anni e poco tempo fa ho ideato un bici con tre ammortizzatori (bici triammortizzata). Volevo sapere se qualcuno avesse già pensato ad un progetto come il mio in modo da poterlo brevettare. Grazie mille
  • Dicembre 2016 - Risposta a  DMM per info per fare brevetto - noi di brevettidopo.it di regola non facciamo consulenza  ma solo inserzioni gratuite per promuovere idee, invenzioni e brevetti. Comunque per sapere se esiste già un brevetto simile alla tua invenzione puoi rivolgerti all’Ufficio Brevetti presso la Camera di Commercio più a te vicina, oppure puoi rivolgerti ad uno studio professionistico che si occupa di brevetti. Cordiali saluti e felice anno nuovo brevettidopo.it
  • Dicembre 2016 - Domanda da AN per info come promuovere brevetto - buongiorno, mi chiamo ………..  e la contatto per chiederle alcune informazioni; dunque, io ho depositato ieri il mio brevetto, ho parlato con l’ingegnere e mi ha detto che in poche parole devo muovermi io a contattare le persone per andare avanti.. Ma come devo muovermi? Come devo fare?
  • Dicembre 2016 - Risposta a AN circa info come promuovere brevetto - noi di brevettidopo.it di regola non faciamo consulenza  ma solo inserzioni gratuite per promuovere idee, invenzioni e brevetti. Comunque se il suo brevetto è interessante e valido, oltre alla promozione diretta come su questo sito,  può contattare aziende affini per sentire se sono interessati all'acquisto o ad altra forma di collaborazione. Nell'attesa sua proposta d'inserzione, cordiali saluti e felice anno nuovo brevettidopo.it
  • Novembre 2016 – Domanda da CA per promuovere <Attrezzo per fitness domestico> - salve ho un idea,un invenzione per quanto riguarda un attrezzo per il fitness da casa e che a breve costruirò. La mia domanda è a chi presentare questa invenzione? e in tutti i casi vada bene come trarne profitto? Spero riceverò vostre riposte. Grazie in anticipo, saluti
  • Novembre 2016 – Risposta a CA circa promozione <Attrezzo per fitness domestico> - in breve, prima di tutto si accerti bene che questo attrezzo non esista già, se non esiste costruisca un prototipo e lo faccia valutare tecnicamente da qualche amico pratico di fitness, cerchi anche di capire se può avere un ampio mercato e a che prezzo dovrebbe essere venduto, in pratica deve rispettare la regola del marketing delle 3P, prodotto-posto-prezzo, e come nella sua richiesta aggiungiamo anche presentazione e/o promozione. Deve capire anche se questo attrezzo può essere facilmente copiato, in tal caso lei o qualcun'altro dovrà brevettarlo, sempre che ne valga la pena. Tenga presente che più demanda a terzi questi compiti meno lei ci guadagna. In ogni caso www.brevettidopo è disponibile a farle inserzioni gratuite per promuovere e cercare chi è interessato alla sua invenzione. Saluti brevettidopo.it
  • Settembre 2016 – rif. ECM 9/16 – Condivisione protezione idee, invenzioni e brevetti -  innanzitutto complimenti per il sito. Provengo da una famiglia di ideatori, io stessa ne ho varie da proporre, ma come tanti della categoria, troviamo difficoltà con la burocrazia e il problema di come proteggere la proprietà intellettuale quando si vuole presentare un'idea a un probabile interessato, senza dover affrontare le spesse per il brevetto in primis. Di questi tempi molti servizi si fanno con la formula della condivisione o sharing economy, ad esempio carpooling, la macchina condivisa per viaggi e spostamenti, le abitazioni in condivisione e altri. Magari si potrebbe trovare una soluzione per salvaguardare le idee da eventuali "furti" grazie alla comunità stessa di inventori, che ne pensa? Grazie dell'attenzione. Saluti ECM
  • Marzo 2016 – Risposta a Proposta per migliorare il sito www.brevettidopo.it – grazie …AB… dei complimenti ed eventuali consigli per migliorare il sito. Attendiamo i tuoi suggerimenti, però ricorda che www.brevettidopo.it è un sito di promozione idee, invenzioni e brevetti completamente gratuito, quindi non ci sono disponibilità d’investimento oltre alle già onerose spese per gestire e tenere in rete il sito. Saluti brevettidopo.it
  • Marzo 2016Proposta per migliorare il sito www.brevettidopo.it - ciao, mi chiamo …AB… e penso che il vostro sito sia davvero fantastico. Volevo solo proporre un modo per arricchire il vs sito, ordinando le varie invenzioni in vari settori (attrezzi per la casa,auto, tempo libero, aziende, etc.) per rendere più veloce la ricerca di una determinata invenzione per poterlo svilupparle o per vedere se è già stata pensata. Non so se mi sono spiegato bene.... Buona giornata.
  • Settembre 2015 -Replica a "60.000 visite" sulle news da MA 9/15 - purtroppo lo stato preferisce " l’uovo oggi" piuttosto che "la gallina domani"... È così per tutto, basti pensare che c è troppa diseguaglianza tra i ceti e non viene riconosciuto un aiuto a chi è in stato di sofferenza che potrebbe un domani apportare più ricchezza generale...
  • domanda da CM  il 13/06/2015 – Scarso interesse per le inserzioni: buongiorno, ho inserito nel vostro sito diverse proposte di prodotti innovativi ma trovo che in generale la maggior parte delle proposte non trova soggetti interessati. Mi chiedevo il perchè. Forse posizionando (per chi lo desidera) qualche foto o filmato si aiuterebbe il lettore a capire in che cosa consiste l'articolo proposto. Mi piacerebbe ricevere un riscontro alla presente da parte della vostra Redazione. Grazie e buona giornata.

  • risposta da ZD a CM circa scarso interesse per le inserzioni: in effetti hai ragione sono poche le idee , le invenzioni o i brevetti inseriti nel sito che trovano interessati a sfruttarli. Perche? I motivi di questo disinteresse sono più di uno, complice anche la crisi pochi si avventurano a sostenere i costi dei brevetti, della ricerca/sviluppo, produzione, commercializzazione, ecc. con il rischio poi d'essere copiati e la quasi impossibilità di rivalsa e risarcimento. A questo punto rientra in gioco quanto scritto nella home page del sito, in sintesi lo stato Italiano dovrebbe proteggere e aiutare chi ha delle buone idee, andando ad incassare i diritti di brevetto solo quando questo crea degli utili, ecc. Per quanto riguarda l'inserimento di foto o filmati, ti ricordo che questo è un sito completamente gratuito, ci risulta quindi difficile dedicarci più tempo e più spazio. Ad ogni modo ti ringrazio per i suggerimenti Un cordiale saluto.
  • Replica da CM il 18/06/15 - Concordo sulle probabili cause da te individuate. Ho riflettuto a lungo sull'aspetto del brevetto e sulla sua relativa protezione da "copiature di prodotto". Credo oggettivamente che sia difficile monitorare se in qualche angolo della terra il tuo prodotto benchè coperto da brevetto non sia commercializzato per tutta la durata del brevetto. Qualcuno in mala fede e qualcuno forse in buona fede potrebbe sostenere di averlo scoperto prima lui di te e non averlo brevettato. Quando poi anche ti accorgi che qualcuno utilizza il tuo prodotto puoi mandare una lettere di diffida scritta da un avvocato affinché cessi la commercializzazione dello stesso ma non è certo che rispetti l'obbligo di sospendere la vendita. Infine non di rado quando chiedi brevetti per cose veramente importanti vedi l'E-cat di A. R. non di rado ti viene negato in quanto contrasta con interessi nazionali di grossa rilevanza. Che fare? Io sono giunto alle seguenti conclusioni: a) è sì importante inventare qualcosa di nuovo ma è altrettanto importante saperlo vendere (il segway ad esempio nonostante le cifre astronomiche sostenute nella ricerca per realizzarlo è stato un flop anche perché fortemente contrastato nell'utilizzo dalla normativa sulla circolazione: non può girare sulle strade e nemmeno nelle ciclabili ma solo sui marciapiedi); b) se hai un'idea vincente non contare sugli altri; conta su te stesso; credici fino in fondo, diventa imprenditore e metti a segno la tua idea. Gli altri non possono sentire lo stesso entusiasmo di chi ha realizzato un'innovazione di prodotto; c) prima di collocare un prodotto perfezionalo in ogni dettaglio in modo da scoraggiare le imitazioni; quando una persona si trova davanti ad un prodotto che è già al massimo della performance non è stimolato ad  entrare in concorrenza; d) alla luce di quanto sopra si potrebbe risolvere il problema del brevetto e dei suoi costi mettendosi in gioco nell'abilità sia creativa che di bravo venditore senza dar luogo a registrazioni di brevetto che sappiamo essere non esenti da copiature; e) per foto e filmati no problem. Gli interessati possono farlo in un secondo tempo tra loro.  Cambiando discorso alla Fiera di Padova sono stato nel padiglione "Inventor Show". In quell'area i visitatori potevano prendere visione delle realizzazioni degli inventori per capire se potevano essere interessanti. Sperando che il mio apporto di idee possa essere utile per stimolare riflessioni sul tema, ti ringrazio e saluto.
  • domanda da ZF - Più di un' idea : vorrei sapere come si leggono le risposte dei dialoghi e come si può realizzare un'idea senza un disegno specifico con la certezza che non viene copiata e poi realizzata senza il mio consenso.
  • risposta da GP a ZF per chiarimenti : come più volte spiegato ai nostri inserzionisti inventori, brevettidopo.it si propone gratuitamente come vetrina per gli inventori però non fa consulenze proprio per evitare di dare informazioni o consigli magari non proprio esatti, inoltre ciò richiederebbe una gran mole di lavoro da fare a titolo gratuito. Comunque in via eccezionale possiamo darle un consiglio di pubblicizzare la sua idea o invenzione a grandi linee senza entrare nei dettagli, nel momento che verrà contattato da un interessato, prima di fornire info, disegni, foto e quant’altro, deve intraprendere una trattativa privata cautelare, per esempio dare le info e il materiale della sua idea o invenzione contro una somma di denaro in cauzione da restituire al momento che la trattativa và a buon fine con un regolare contratto di cessione o altro della sua idea o invenzione. Naturalmente la cosa migliore sarebbe coprire l’invenzione con il brevetto, per questo deve rivolgersi ad uno dei tanti studi specializzati in brevetti.
  • domanda da  VD per realizzare prototipo scambiatore di calore :  Buongiorno,mi chiamo Vultaggio Davide, sono un privato cittadino che il mese scorso ha depositato una domanda di brevetto industriale presso la camera di commercio della mia città. Volevo chiedervi come promuovere il mio progetto,a chi rivolgersi per la realizzazione di un prototipo. (uno scambiatore di calore). Ho contattato diverse aziende del settore,ma non mi hanno ancora dato risposta. Una domanda. Per chiedere il brevetto internazionale si può far domanda entro  un anno dall'accettazione del brevetto ? Giusto ? Cordiali Saluti e ringraziamenti.
  • risposta da GP a VD per realizzare prototipo scambiatore di calore : consiglio di mandare a info@brevettidopo.it un breve testo da inserire sul sito nella " 2 lista invenzioni già brevettate" , infatti molti inserzionisti su questa lista sono già stati contattati da interessati a sviluppare il brevetto, ecc. Per quanto riguarda tempi e modalità per chiedere il brevetto internazionale, brevettidopo.it , come più volte detto, non fà consulenze, quindi consiglio di rivolgersi ad uno dei tanti professionisti e consulenti specializzati in pratiche di brevetti.
  • domanda da ML per chiarimenti: salve sono intenzionato a realizzare il prototipo di una invenzione e poi eventualmente fare domanda di brevetto, dato che fare questo occorre un impegno economico discreto mi potete dare qualche consiglio?
  • risposta da GP  a ML per chiarimenti: purtroppo molto spesso quando l’inventore tenta di piazzare la propria invenzione o brevetto rimane deluso. Quando si vuole fare un’invenzione se la si fa per hobby tutto và bene, basta anche la sola soddisfazione di riuscirci. Se invece si vuole realizzare un’invenzione  da collocare sul mercato e che magari richiede un notevole sforzo per realizzarla, anche economico, occorre prima rispettare alcune regole.  Queste regole seguono la legge del marketing, per esempio la regola  delle 3 P cioè Prodotto, Prezzo e Posto,  dove il prodotto sarà l’invenzione,  il prezzo dovrà essere quello giusto e il posto sarà dove andare a venderla. Si deve cominciare proprio dal Posto, cioè fare un’indagine preliminare per capire a chi potrebbe interessare l’invenzione, non solo verso un potenziale costruttore o commerciante ma anche verso chi come utilizzatore finale e in che quantità  può acquistare questa invenzione. Stabilito che questa invenzione può avere un mercato si deve cercare di capire che Prezzo  vuole il mercato andando poi a verificare, con un’analisi preventiva dei costi, se questo prezzo è fattibile. Purtroppo non è facile fare queste ricerche preventive ma è  inutile ideare qualcosa se poi nessuno la compra.
  • domanda da AF per chiarimenti: volevo chiederle perchè viene scritto cessione gratuitaperchè chi si iscrive deve cedere la sua invenzione gratuitamente? Gli acquirenti chi potrebbero essere aziende imprenditori finanziatori oppurechiunque? Poichè  la cosa è mirata sarà fatta in un certo modo giusto? a chi? Perchè non vengono controllate i brevetti?Qual'è la differenza tra questo sito e gli altri, cioè perchè nel vostro sito mi potrebbero rispondere, quindi essere interessati al brevetto mentre su altri siti no? Ringrazio anticipatamente per la sua risposta in merito.
  • risposta da GP a AF per chiarimenti: Nelle inserzioni l’inventore può decidere come cedere l’invenzione, idea o brevetto, se decide di mettere cessione gratuita questo significa che non richiede alcun compenso, oppure può mettere cessione gratuita   con solo compenso per visione che significa che per le invenzioni o idee non ancora brevettate l’inventore cede gratuitamente l’invenzione o idea ma chiede un compenso per fare visionare eventuale progetto,  prototipo o altro che possa mettere l’interessato in condizione di capire ed eventualmente realizzare l’invenzione. Altre diciture da mettere possono essere cessione impegnativa, cessione in licenza, cessione contro royalty, ecc. , ecc. (v. Istruzioni sul sito).  Si ricorda anche che per fare l’inserzione non c’è nessuna richiesta di registrazione, chi non vuole compilare e inviare la richiesta d’inserzione su Contatti del sito www.brevettidopo.it può semplicemente inviare una mail di richiesta a info@brevettidopo.it . Gli interessati o potenziali acquirenti potrebbero essere chiunque, brevettidopo.it prima di metterli in contatto con l’inventore opererà un’azione di selezione soprattutto per eliminare perditempo, ecc. L’azione promozionale diretta e mirata delle invenzioni, idee o brevetti in inserzione brevettidopo.it la effettua attraverso vari canali e strumenti andando a contattare soggetti molto affini  ad ogni proposta inserita nel sito. E’ chiaro che quando le proposte inserite nel sito sono brevetti già registrati eventuali interessati possono andare a vederseli , in questo caso l’inventore o brevettidopo.it possono dare all’interessati ulteriori informazioni al fine d’arrivare ad  un contattato tra le parti per la trattativa di cessione o altro. La differenza tra il sito www.brevettidopo.it e altri siti analoghi sta’ proprio nel fatto che l’inserzione proposta dall’inventore non ha solo funzione passiva nella speranza che qualcuno si colleghi al sito e vada proprio a vedere quella proposta , ma anche dinamica con promozioni mirate.
  • domanda da CR11 per chiarimenti: sono appassionato alle invenzioni e trovo questo sito molto interessante, ma inserire una mia invenzione nella “lista proposte invenzioni  e idee per titoli” è proprio gratis?
  • risposta da GP a CR11 per chiarimenti: si  per l’inventore che inserisce la propria invenzione o idea nella “lista proposte  invenzioni e idee  per titoli”  è tutto gratuito.
  • domanda da FG9 per chiarimenti: non ho ben capito come funziona, cosa devo fare per inviarvi i dati di una mia invenzione,  posso avere dei chiarimenti?
  • risposta da GP a FG9 per chiarimenti: è molto semplice, basta andare su CONTATTI ,  compilare e inviare la scheda riservata agli inventori e relativa alla “lista proposte  invenzioni  e idee per titoli”, ricordati di mettere il titolo della tua invenzione  e, se vuoi,  aggiungere una breve descrizione dell’invenzione e l’uso possibile o quant’altro. Se qualcuno chiederà di contattarti sarai avvisato e solo con il tuo consenso sarai messo in contatto con l’interessato alla tua invenzione o idea. Poi con   l’interessato  ti consigliamo, per tuo interesse, di procedere nella trattativa seguendo i consigli che troverai cliccando le ISTRUZIONI, in ogni caso dovrai assumerti ogni responsabilità nella trattativa. Se ritieni che l’invenzione sia economicamente molto importante è meglio che nella trattativa ti fai assistere da un professionista (avvocato, studio, ecc.)
  • domanda da BF44 su cambiamento rapporto stato inventori : come farebbe lo stato ad incassare la tassa sul reddito derivante dallo sfruttamento del brevetto se questo viene ceduto all’estero?
  • risposta da GP a BF44 su cambiamento rapporto stato inventori: l’acquirente estero del brevetto pagherà allo stato Italiano una tassa secca sulla cessione del brevetto che sarà decisamente più alta rispetto alla cessione ad un acquirente  italiano, inoltre lo stato Italiano, per li brevetto ceduto all’estero, non coprirà più le spese di brevetto nazionale ed estero.
  • domanda da FG32 su “lista invenzioni  e idee per titoli”: se la trattativa di una invenzione o idea con stato P (contatto prenotato) non và a buon fine come fa ad essere riammessa con stato L (libera) senza essere sicuri che durante la trattativa l’interessato l’abbia visionata?
  • risposta GP a FG32 su “lista proposte invenzioni  e idee per titoli”: le invenzioni o idee riammesse con stato L (libero) sono solo quelle dove la trattativa è fallita nella fase preliminare o comunque prima della visione delle invenzione o idea in oggetto.
  • domanda da BR2 su “lista invenzioni e idee per titoli”: salve sono un potenziale inventore, volevo sapere quante invenzioni o idee posso mandarvi da inserire gratis nella “lista proposte invenzioni  e idee per titoli”
  • risposta da GP a BR2 su “lista invenzioni e idee per titoli”: non ci sono limiti su quante invenzioni o idee che può mandare un inventore e da inserire gratuitamente nella “lista proposte invenzioni  e idee per titoli”
  • domanda da CF58 su compartecipazione realizzazione invenzione: complimenti per questo sito, sono preso a realizzare un’invenzione interessante e impegnativa, ho già sviluppato la parte meccanica, chiedo se c’è qualcuno pratico di elettronica e interessato a collaborare al 50%, grazie saluti.
  • risposta da GP a CF58 su compartecipazione realizzazione invenzione: CF grazie dei complimenti, la tua richiesta verrà inserita su “Lista richieste invenzioni e idee per titoli”