Home Liste inserzioni 4-invenzioni e idee da sviluppare Lista invenzioni e idee da sviluppare 2018
invenzioni e idee da sviluppare 2018

4 - Lista invenzioni e idee da sviluppare 2018 _

Su questa lista chiunque può lanciare gratuitamente delle idee destinate ai  potenziali inventori che vogliano realizzarle

Chi è interessato a sviluppare una o più di queste idee-invenzioni  e desidera maggiori informazioni mandi una mail a info@brevettidopo.it

4 - Lista invenzioni e idee da sviluppare 2018

  • Reggiseno tiralatte ; rif. MM 12/18 – stato L (libero) - la mia ide consiste in un reggiseno per le neomamme in allattamento con dei cuscinetti l'interno termoriscaldati in modo tale da favorire la montata lattea con un timer predefinito ed un sistema di raccolta simil "drenaggio" con sacche di raccolta termorefrigerate sterili per il latte materno
  • rompiguscio ; rif. RS 11/18 – stato L (libero) - è' uno schiaccianoci particolare (prototipo già realizzato e perfettamente funzionante) che si adatta da solo alla grandezza di qualsiasi tipo di noce e riesce a romperne il guscio senza frantumarne il contenuto. Per di più è molto più sicuro di quelli tradizionali che a volte ledono le dita al cedimento del guscio quando questo è troppo duro. Cerco qualcuno che mi aiuti a metterlo in produzione.
  • Ruota frangi flutti e flussi ; rif. TP 11/18 – stato L (libero) - ho inventato una specie di elica, che ho denominato " ruota frangi flussi " poiché lavora in modo equivalente sia con la forza eolica che immersa nell'acqua, oltre ad essere funzionale posizionata in modo verticale oppure orizzontale rispetto le forze della natura che la alimentano. Le sue dimensioni possono essere varie a seconda del servizio per cui viene usata ... ( ovvero, da pochi centimetri di diametro, per fare roteare un alternatore d'auto, ai 20/30 per la ricarica delle batterie di diversi natanti, fino a raggiungere misure maggiori, 40/50 --- 70/80 cm, per barche o panfili di una certa portata. Diversamente dall'elica comune, la mia ruota frangi flussi d'aria o flutti d’acqua, non si avvita nell'aria, ma la spezza, l'impatta, traendone una forza rotativa potente, molto superiore ad eliche della stessa misura. Se interessa, contattatemi info@brevettidopo.it in modo da prendere accordi circa la presentazione dei disegni del progetto ed il prototipo in questione. Distinti saluti.
  • Produco corrente senza acidi e senza movimento ; rif. VD 10/18 – stato L (libero) - 09-10-2018 riesco a produrre corrente senza acidi senza movimento solo con acqua riesco a caricare batterie per accendere lampadine.
  • AUTO SENZA RUOTE ; rif. DE 8/18 – stato L (libero) - da brevettare, cerco tecnico brevettuale con compenso a percentuale sulla vendita del Brevetto.
  • Motore a pistoni solidali 2 tempi ; rif. SR 7/18 – stato L (libero) - ho ideato questo motore per il quale ho fatto domanda di brevetto. sostanzialmente è un motore a 2 tempi al quale ho eliminato le criticità tipiche di tale motore (inquinamento e alimentazione a miscela). Tale motore può funzionare sia a benzina che diesel, non necessita di circuito di raffreddamento e di lubrificazione ed è naturalmente sovralimentato. Composto dalla ripetizione di più parti semplici. Una relazione ed un filmato sono visibili alla pagina facebook motore a pistoni solidali.

· Riciclacqua ; rif. IG 7/18 – stato L (libero) - ho un idea per un invenzione che permette di riutilizzare l'acqua già usata in casa x ulteriori utilizzi. Ciò comporterebbe meno spreco di un bene prezioso come l'acqua e un risparmio in bolletta.

  • Motore a pistoni solidali 2 tempi – rif. RF 5/18 – stato L (libero) - buongiorno ho ideato un nuovo tipo di motore a scoppio su base 2 tempi per il quale ho fatto domanda di brevetto. vorrei avere la possibilità di ricevere feedback per decidere come muovermi e possibilmente contattare aziende che sviluppano motori per capire se l' idea è valida oppure no ed eventuali sviluppi e contatti. al momento ho creato una pagina facebook che si chiama motore a pistoni solidali 2 tempi dove è visibile un filmato ed una relazione sul funzionamento ma ho avuto pochi riscontri per questo sono alla ricerca di altri canali di comunicazione. potete aiutarmi ?

  • Anello cashfake : rif. SRF 05/18 –rif. inventore FRS 05/18 – stato L (libero) - Cessione condizionata alla compartecipazione del brevetto e al suo sfruttamento - Si tratta di un anello naturalmente con varie misure come in tutti gli anelli normali, dove sporge una fine spugnetta già utilizzata nelle penne che sfruttano il contatto con la banconota per segnalare se risulta falsa o no. Avendo l'anello al dito mentre si strusciano le banconote si può rapidamente capire se una banconota e falsa o meno allo stesso modo di quando viene passata la penna per la verifica delle banconote. Questo oggetto e utile per gente che lavora di fretta e maneggia spesso banconote, ad esempio corrieri, cassieri ecc.. Cerco gente che lavori con me in questo progetto per definirlo nei minimi dettagli perché molto utile.
  • Colazione sempre pronta ; rif. DSS 4/18 – stato L (libero) - si tratta di un idea che sfrutta un processo produttivo per far si che un tipo di colazione, già largamente utilizzato dalle famiglie italiane ma per ovvie ragioni da consumarsi prevalentemente subito, possa essere invece confezionato, trasportato e consumato in qualsiasi posto e ora si desidera. Inoltre questa idea può invogliare le famiglie a far fare uno spuntino a scuola ai propri figli più sano rispetto alle solite brioche confezionate e piene di emulsionanti.
  • Sistema di anti-abbandono del bambino in automobile ; rif. cronologico MA 4/18b – (rif. inventore AM03/34) - allo stato attuale la tecnica è intervenuta con dispositivi segnaletici acustici, lumino-si e meccanici tendenti a rammentare al conducente dell’automobile di avere a bordo un bambino. Quando detti dispositivi diventano costanti e abitudinari, il cervello u- mano può ignorarli per circostanze sconosciute. Per ovviare alla carenza del cervello umano, la presente ideazione adotta un con-venzionale dispositivo radioelettrico alfa in grado di rilevare la presenza del bambi-no nell’abitacolo dell’automobile. Il dispositivo alfa entra in funzione all’avviamen-to del motore dell’automobile e il motore si arresta solo con l’assenza del bambino a bordo sia sveglio che addormentato. Dopo trenta minuti primi di sosta dell’automobile con motore acceso e bambino a bordo, il temporizzatore beta provvede alle seguenti operazioni: a) di regolare la temperatura dell’abitacolo a 26°C; b) di accendere il clacson e le luci intermittenti per localizzare il bambino; c) di inviare un predefinito avviso gsm al conducente del bambino; d) di inviare una predefinita richiesta gsm al pronto soccorso sanitario con “geolocalizzazione di bambino abbandonato in automobile”. La presente ideazione forma un primario oggetto di sfruttamento per le 14 principali industrie automobilistiche del mondo. La produzione mondiale del 2016 è stata di 74 mln di automobili. L’inventore è propenso di cedere in vendita lo sfruttamento dell’ideazione in tutti Paesi convenzionati al brevetto internazionale. L’inventore richiede un relativo premio simbolico di venti milioni di euro. Tutti gli oneri ineren-ti brevetti, tasse governative nazionali e internazionali e spese di transazione sono a carico dell’acquirente. Il brevetto per invenzione industriale deve essere intestato al nome e cognome dell’inventore.
  • Eliminazione dei tubetti di plastica dentifricia ; rif.DNAS 2/18 – stato L (libero) - genericamente laviamo i denti tre volte al giorno con della pasta dentifricia che si trova in tubetti di plastica che a loro volta in scatole di cartone, quindi oltre ad avere dei consumi eccessivi di quantità di prodotto ogni volta che laviamo i denti, perché o ne mettiamo in abbondanza sullo spazzolino o perché ci cade un po' di prodotto e anche perché non si riesce mai a esaurirne il contenuto dal tubetto, abbiamo una cosa molto importante che non riusciamo a capire, l'eccessivo consumo di tubetti di plastica insieme a scatole di cartone plastificato, quindi si potrebbe inventare o meglio modificare lo stato della pasta dentifricia in un prodotto tipo del chewingam in formato di confetti monodose in scatole di cartone riciclato così avremmo un risparmio sullo spreco della pasta dentifricia e un risparmio ecologico, non avendo tanti tubetti di plastica da smaltire che si aggirerebbero in circa 800000000 all'anno solamente in Italia, che si smaltirebbero in indifferenziata e con costi gravosi nello smaltimento e maggiormente per la salute. Si potrebbero mettere a punto dei contenitori che distribuirebbero le capsule una per volta, che appena messe in bocca a contatto con la saliva si scioglierebbero diventando pasta da poter lavare i denti come una normalissima pasta dentifricia. Spero di poter essere stato utile ai fini del risparmio, per la salute, l'ambiente e anche economico per i consumatori. A disposizione per dettagli, grazie.
  • Avvisatore distanza di sicurezza ; rif. AA 1/18 – stato L (libero) - Pannello LED per cruscotto posteriore auto. Distanziometro laser misura distanza veicolo che segue. Il dato viene inviato a un piccolo computer che riceve anche la velocità attuale e paragona distanza e velocità con database delle distanze di sicurezza minime per ogni data velocità. Se la distanza del veicolo che segue è inferiore a quella di sicurezza per la velocità attuale, il pannello LED avvisa il veicolo che segue affinché rallenti.

 

 

1 - Lista proposte invenzioni e idee per titoli - VA (varie)

Protezioni per le spalle per portantini necrofori ; rif. TD 8/19 – stato L (libero) - protezioni per le spalle per portantini necrofori: le protezioni permettono di salvaguardare le articolazioni delle spalle da infortuni causati dal peso eccessivo esercitato su di esse durante il trasporto di una bara

1)chiusure a strappo regolabili per le braccia in tessuto elastico 2)fascia elastica con lunghezza regolabile per le spalle 3)rivestimento in tessuto sintetico 4)protezione 100.00%gomma-gomma nitrile butadiene (NBR), gomma:composizione schiuma 5)fibia che regola la lunghezza della fascia elastica delle spalle. Informazioni tecniche: a)aprire le chiusure a strappo per le braccia e chiuderle a livello delle ascelle b)posizionare dietro il collo all'altezza delle spalle la fascia elastica regolando la lunghezza adeguata c)le protezioni devono coprire l'articolazione della spalla evitando dolori durante il trasporto della bara. Composizione : le protezioni sono fatte 100% gomma -Gomma Nitrile Butadiene (NBR). Cessione condizionata, Cessione condizionata alla compartecipazione del brevetto, Cessione condizionata alla compartecipazione del brevetto e al suo sfruttamento. Visione gratuita.